#DIGITALMARKETINGDAY

Del 17 dicembre 2018

In un mondo in continua evoluzione, l’attività del marketing ha acquisito un’importanza sempre più crescente e riveste un ruolo chiave nelle aziende di ogni settore.

-digitalmarketingday

#DigitalQ&A, Sorav Jain, https://www.soravjain.com/16th-december-is-digital-marketing-day-lets-celebrate-dmday2018

Infatti, nessun ambito è immune alle strategie pubblicitarie che vengono applicate dai digital marketing manager per avvicinarsi al cliente finale sviluppando l’Awareness, l’Engagement e il Funnel. 

Queste terminologie inglesi che rispettivamente esprimono la consapevolezza che gli utenti hanno del brand, il coinvolgimento e il sentimento nei confronti della marca e l’identificazione di potenziali clienti tramite la loro intercettazione e l’inizio del loro percorso di acquisto rappresentano alcuni dei punti cardine della rivoluzione del cambiamento della concezione del marketing.  

Il passaggio dal marketing tradizionale a quello digital ha rappresentato il punto di svolta per le aziende sotto vari punti di vista, soprattutto per quanto concerne la figura del cliente. Nel marketing offline, il rapporto azienda-cliente era One to All; il pubblico era una massa indistinta di persone, non ben identificato e altrettanto non ben identificati erano i desideri e le esigenze del potenziale cliente. La comunicazione era unilaterale (impedendo così uno scambio di idee e di feedback) e di tipo PUSH cioè l’azienda spingeva la comunicazione presentando esplicitamente prodotti e servizi all’unico fine di vendere e guadagnare.

Infatti, nessun ambito è immune alle strategie pubblicitarie che vengono applicate dai digital marketing manager per avvicinarsi al cliente finale sviluppando l’Awareness, l’Engagement e il Funnel. 
Queste terminologie inglesi che rispettivamente esprimono la consapevolezza che gli utenti hanno del brand, il coinvolgimento e il sentimento nei confronti della marca e l’identificazione di potenziali clienti tramite la loro intercettazione e l’inizio del loro percorso di acquisto rappresentano alcuni dei punti cardine della rivoluzione del cambiamento della concezione del marketing.  
Il passaggio dal marketing tradizionale a quello digital ha rappresentato il punto di svolta per le aziende sotto vari punti di vista, soprattutto per quanto concerne la figura del cliente. Nel marketing offline, il rapporto azienda-cliente era One to All; il pubblico era una massa indistinta di persone, non ben identificata e altrettanto non ben identificati erano i desideri e le esigenze del potenziale cliente. La comunicazione era unilaterale (impedendo così uno scambio di idee e di feedback) e di tipo PUSH cioè l’azienda spingeva la comunicazione presentando esplicitamente prodotti e servizi all’unico fine di vendere e guadagnare.
 
news imgb2 10 digital-vs-traditional

Marketing offline e Marketing online messi a confronto

Nel marketing online, la monetizzazione non è il fine ultimo delle imprese. L’interazione con il cliente diviene la chiave di sviluppo del business aziendale. Il rapporto diviene One to One, l’azienda sa a chi indirizzare la propaganda strategica e cerca di personalizzare i contenuti rendendoli in linea con i desideri e le esigenze dell’utente. Questa personalizzazione rende possibile la comunicazione bilaterale, il cliente diviene parte integrante del processo decisionale da parte dell’azienda che step by step direziona il suo business e attrae in maniera naturale l’utente.

La vera rivoluzione del Digital Marketing, tuttavia, è la possibilità di monitorare costantemente il livello di soddisfazione da parte del cliente ma, soprattutto, il ritorno sugli investimenti che diventa più tangibile e controllabile. Ma cos’è il Digital Marketing? Quali sono i benefici che un’azienda potrebbe trarne? E che direzione prenderà in futuro?

DIGITAL MARKETING: COS’È E COME FUNZIONA?

La definizione di Digital Marketing è letteralmente: “L’insieme delle attività di marketing che utilizzano i canali web per sviluppare la propria rete commerciale, analizzare i trend di mercato, prevederne l’andamento e creare offerte sul profilo del cliente target”.

 
news imgb3 10 digitalmarketing

Strumenti del Digital Marketing

Ma nello specifico, come si può mettere in atto una strategia digital? 

1. SITO WEB

Per alcuni può sembrare banale, ma possedere un sito web è un ottimo trampolino di lancio per farsi conoscere a tutti gli utenti interessati a ciò che offriamo. Tuttavia, non basta creare una pagina web, è necessario curarla, aggiornarla, renderla facile e attrattiva. La competizione è tanta e variegata e per questa ragione è necessario creare un sito breve e intuitivo, in modo che l’utente sappia cosa cercare, dove e come. 

2. BLOG AZIENDALE

Il secondo strumento con cui si attua il marketing digitale è il blog che, a mio avviso, ritengo possa risultare “un’arma a doppio taglio”. Infatti, se da una parte il blog può essere un modo per far conoscere meglio la propria azienda, i propri valori, il proprio lavoro e il prodotto che si va a offrire, d’altra parte la sua cura richiede un gran quantitativo in termini di ore tra la ricerca e la raccolta di dati e la scrittura dell’articolo in sé. Fattore da non sottovalutare è la costanza con cui ideare e scrivere gli articoli. Molte aziende tendono ad aprire un blog, ma spesse volte gli argomenti risultano essere banali e poco attrattivi. In questa maniera si corre il rischio che l’utente apra l’articolo, ma annoiato abbandoni la pagina non leggendolo e non continuando la navigazione sulla nostra pagina.

Sebbene, la gestione di un blog non sia semplice, essa può portare enormi benefici a lungo termine. 

3. SOCIAL MEDIA

Ogni persona è iscritta almeno a un social network tra Facebook, Instragram, Twitter e questi sono diventati un ottimo strumento per l’azienda al fine di comunicare in maniera informale, risolvendo dubbi e ricevendo feedback da parte dei clienti. Questa è un’altra chiave di svolta tra il marketing tradizionale e quello digitale: la possibilità del cliente di assumere un ruolo importante all’interno della catena decisionale aziendale. Se prima le aziende facevano attività di marketing non potendo avere alcun riscontro se non in termini economici, ad ora, questa comunicazione bilaterale consente uno scambio osmotico di informazioni. Tuttavia, bisogna andare cauti anche con questo strumento che all’apparenza sembra di facile e scontato utilizzo, ma che se sviluppato con superficialità può non esprimere al meglio le sue potenzialità. 

4. NEWSLETTER

Le newsletter rappresentano lo strumento di digital marketing con il più alto tasso di conversioni, ma è necessario mostrare costanza e attrattività anche in questo ambito. L’attenzione del cliente deve essere sempre alta e costante quindi è necessario mandare le mail con una cadenza precisa e sviluppando sempre idee nuove. 

5. SEO 

Il concetto di SEO, è un concetto nuovo, importante e dall’enorme potenzialità. È l’acronimo di Search Engine Optimization che in italiano è traducibile con il concetto di ottimizzazione per i motori di ricerca. Potremmo pensare al SEO come a una calamita che attira i clienti con determinate caratteristiche, in questo caso le caratteristiche sono da intendersi come gli interessi. In termini pratici, quando un utente inserisce delle parole chiave sul browser gli annunci di risposta che appariranno saranno quelli che hanno una relazione con le keywords indicate. Questo strumento è da considerarsi potentissimo in quanto riesce a targettizzare il pubblico e quindi a mostrare prodotti e servizi solo ai potenziali clienti. 

6. PUBBLICITÀ A PAGAMENTO

Un modo più veloce per farsi conoscere è pagare affinché il proprio sito o annuncio venga visto sul web, ma questa non è l’unica piattaforma pubblicitaria. Un metodo alternativo è la sponsorizzazione su Facebook, ottima piattaforma da utilizzare sia come vetrina per i propri prodotti, ma anche come spazio dove interagire con i clienti. 

7. LANDING PAGE

La Landing Page, letteralmente pagina di atterraggio, è la pagina su cui vengono indirizzati tutti gli utenti che hanno visto la nostra pubblicità mediante banner e che ci hanno cliccato sopra. Questo punto è importante perché dobbiamo essere capaci di attrarre e di far “atterrare” l’utente sulla nostra pagina e invogliarlo ad avvicinarsi al nostro prodotto.

QUALE SARÀ IL FUTURO DEL DIGITAL MARKETING?

L’evoluzione del mondo digitale è in continuo cambiamento e in continua crescita. È necessario per le aziende comprendere l’entità di questo fenomeno e immergersi completamente prima delle altre e prima che sia troppo tardi. Nessuno è pienamente consapevole della direzione che intraprenderà questo nuovo modo di fare business. Alcuni ritengono che il domani sia caratterizzato dalla presenza sempre più predominante dell’intelligenza artificiale. Dal connubio AI e Digital Marketing dovrebbe derivare una maggiore capacità di monitorare in quale maniera, in termini analitici, il marketing digitale riesca a influenzare e determinare il ROI aziendale. 

L’aspetto, quindi, su cui verterà il business del futuro sarà il Content Marketing. Le aziende dovranno impegnarsi per fornire al cliente la miglior esperienza possibile, non solo mediante il prodotto o servizio offerto, ma anche e soprattutto mediante il valore dei contenuti e il modo di interagire per rendere il consumatore sempre più consapevole ed emotivamente coinvolto al brand di riferimento.

Alltours.it crede fermamente nell’importanza del Digital Marketing e ci tiene a festeggiare con voi il #DigitalMarketingDay. Be digital, be innovative! 

 
 
 
PUGLIA
Scrigno di arte, storia, delizie culinarie e mare. Abbiamo selezionato, solo per te, il meglio di questa regione.
SARDEGNA
Sardegna, isola affascinante e misteriosa dal mare color dello smeraldo e spiagge perlacee, vi farà vivere un’esperienza esclusiva!
SICILIA
Isola magica, mix di sole, mare, storia e cultura, contesa fin dai tempi più antichi da diverse culture. Scegli ora tra i nostri villaggi e hotel, quello più giusto per te!
CALABRIA
Patria dei Bronzi di Riace, dei peperoncini e di splendide spiagge tra le più belle d’Italia. Vieni a scoprire questa regione con noi.
BASILICATA
Culla dei Sassi di Matera, offre chilometri di costa dorata e mare adatto ad adulti e piccini. Scopri i nostri villaggi scelti appositamente per te.
CAMPANIA
Regione unica nel suo genere: colma di magia, suoni e colori. Vi farà vivere delle emozioni indimenticabili.
ABRUZZO
Regione ricca di sentieri, di paesini da visitare e di coste adatte a coppie e famiglie con bambini piccoli.
MARCHE
Regione dal clima sempre gioioso che offre un vasto ventaglio di attività da fare tra paesi storici e medievali.
TOSCANA
Nel cuore dell'Italia, regione dal fascino unico. Scopri la nostra selezione di hotel e villaggi dedicati a te.